T’amo…

T’amo come si amano certe cose oscure,
segretamente, entro l’ombra e l’anima.
T’amo come la pianta che non fiorisce e reca
dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori

Pablo Neruda

Annunci

Finché tu esisti…

Finché tu esisti,
finché il mio sguardo
ti cerca al di là delle colline,
finché niente
mi riempie il cuore,
se non è la tua immagine, e c’è
una remota possibilità che tu sia viva
da qualche parte, illuminata
da una luce – qualunque…
Finché
io ho il senso che sei e che ti chiami
così, con quel nome tuo
così piccolo,
continuerò come adesso, amata
mia,
affranto di distanza,
sotto l’amor che cresce e che non muore,
questo amor che continua e non finisce.

Ángel González

Sei la mia ebbrezza…

Sei la mia ebbrezza
la mia ebbrezza non è passata
non posso farmela passare
non voglio farmela passare

la mia testa pesante
i miei ginocchi scorticati
i miei stracci inzaccherati

vado verso la luce che brilla e che si spegne
titubando cadendo rialzandomi.

da In esilio, Cracovia 1961

di Nazim Hikmet

Per queste ragioni…

Per queste ragioni non ho paura di morire. Accogliere la morte fisica, per me sarebbe piuttosto un sollievo. Mi libererebbe per sempre dalla sofferenza di essere me stesso, da questa prigione senza speranza […] che la vita è una cosa molto più limitata di quanto credano coloro che si trovano presi nel turbine dell’esistenza. La luce viene a illuminare le azioni della vita per un periodo di tempo limitato e brevissimo. Per qualche decina di secondi soltanto, forse. Passati i quali se ne va, e se uno non è riuscito ad afferrare la rivelazione che gli veniva offerta in quel momento, non avrà una seconda opportunità. E dovrà vivere il resto dei suoi anni in profonda solitudine, in un rimpianto senza speranza. In quel mondo senza luce non potrà più sperare di ricevere nulla. Tutto ciò che gli resterà in mano sarà solo la carcassa effimera di ciò che avrebbe dovuto esserci.

da L’uccello che girava le viti del mondo

di Murakami Haruki

Interno giorno…

Interno giorno

esterno giorno

giorno fatto di luce

giorno fatto di sole, di tramonti

 

Giorno che sa di primavera

di colori nuovi, di profumi nuovi

giorno fatto di solitudine e di noia

di pensieri e di ricordi

giorno che passa

 

Interno notte

esterno notte

e poi…il domani

 

23/04/08 – Pescara

Pensiero…

Io lo so’ non ti so’ dare

cio’ che tu sai meritare

la risposta amore mio

forse la sa solo dio

 

Come e’ bello essere qui

solamente io e te

che comprendi il sentimento

tutto quello che c’e’ in me

 

Il legame si rafforza

o cosi almeno spero

sei tu che mi dai la vita

sei la luce dentro al nero

 

05/03/95 – Lodi