Oramai non ho…

Oramai non ho
non voglio
avere ormai piú domande
Oramai non ho
non voglio
avere ormai piú risposte
dovrei sedermi in una barca
e sperare che finisca

Idea Vilariño

Annunci

Quanto ancora?…

Quanto ancora?

Quanto ancora potrò resistere
quanto a lungo potranno durare
ancora
le mie menzogne?

Quanto ancora?
riuscirò ad indossare questa maschera?

Quando potrò finalmente
liberarmi da questo peso?

Quando potrò…
finalmente avvicinarmi a te?

26/03/2012

Come un ramo secco…

Come un ramo secco
mi spezzo e cedo
cedo sotto il peso
della neve dei ricordi

Cedo e cado
cado e sbatto
e mi rompo in dieci cento mille
piccoli pezzi
che non si possono più
rimettere insieme

Cedo e cado
e mi sfracello al suolo
in attesa di essere portato via
in attesa di diventare polvere
in attesa di diventare cenere

04/03/2012 Cistierna – Spagna

Non c’è un limite…

Non c’è un limite al dolore, pensa Ida,non c’è fine, Faustino, e a me mi sembra di non avere più lacrime, le sembra, il dolore, una cassapanca di legno scuro riempita così tanto che non si chiude più.

da Dove finisce Roma

di Paola Soriga

Ci provo, ci riprovo…

Mi fa male
mi fa male ancora
frequentare certi luoghi

Ci provo, ci riprovo
mi impegno ma…
mi fa male ancora

Ti rivedo
in ogni ombra
in ogni via
dietro ogni angolo

Sul fondo dei miei occhi
nelle pieghe dell’ anima
in questo cuore
che sanguina ancora
e sanguinerà sempre

22/07/2011 – Macerata

Sentirsi in colpa…

Sentirsi in colpa
ancora, nuovamente
come sempre
per aver provato
momenti attimi
giorni di felicità

sentirsi in colpa
per aver avuto voglia
di provarli ancora
per aver avuto voglia
di stare bene ancora
ancora una volta
per aver provato ancora
ad essere felici

Sentirsi in colpa
per essere
ancora vivi

04/07/2011 – Pescara

Ma perché…

Ma perché?, si chiese.

Perché bisogna ricordare? Rotolarcisi dentro e scavare? Cosa ci si guadagna? Chi può garantire che serva a qualcosa? Che non si affoghi semplicemente nel buio?

da Il sangue versato

di Åsa Larsson

Sono stanco…

Sono stanco

stanco… stanco

di piangere

di soffrire

di vivere.

Io sono stanco

stanco davvero.

Purtroppo non so

cosa ci sia oltre la vita…

se dopo la morte 

ci sia qualcosa

quello che so

e’ che la speranza (dicono)

e’ l’ ultima a morire

… e allora…

quello che io spero

e’ di poterti raggiungere

ovunque tu sia

fosse anche solo

per un istante

fosse anche solo

per chiederti perdono

08/12/2010 – Pescara