Tu sei questa storia d’amore…

Tu sei questa storia d’amore
Ti scrivo al futuro e al passato
al presente
sul tuo corpo
scrivo senza interruzione un amore
in pagine bianche che niente ha mai sfiorato
Ho mollato gli ormeggi del tempo
Passato presente futuro
Ogni ora vissuta ricomincia
Fino all’ora della morte…

Jean Claude Izzo

Annunci

Un attimo di gioia ancora uno…

Un attimo di gioia ancora uno, strappato alla vita che impaziente lo aspettava fuori, al varco. Per riprenderselo di nuovo. Con le sue domande e i suoi dubbi. Le sue leggi e le sue norme. Perché non si può far aspettare la vita. C’è sempre una porta da aprire o da chiudere. Si chiedeva cosa dovesse fare. Aprire la porta per capire che cosa si era lasciato dietro. O chiuderla per sempre. Che cosa voleva? Non lo sapeva più.

da Marinai perduti

di Jean Claude Izzo

Il come ed il perché …

Il come ed il perché un ricordo riaffiori  ti prenda alla gola lo si ignora sempre. I ricordi sono li e basta. Pronti ad approfittare della benché minima occasione. Per trascinarti verso mondi perduti. I ricordi, comunque, anche i più belli o i più insignificanti, sono momenti di vita sprecati.

Testimoni dei nostri atti incompiuti. Riaffiorano come per cercare di trovare una realizzazione. O una spiegazione.

da Marinai perduti

di  Jean Claude Izzo 

li dove vive l’ anima…

Li dove vive l’ anima, l’ altro e’ vicino. Avevo bisogno della tua esistenza. Per andare avanti. Aprire le porte intorno a me.Vivevo nel chiuso. Per pigrizia. Ci si accontenta sempre piu’ facilmente. Un giorno ci si accontenta di tutto. E si crede di aver trovato la felicita’.

da Casino Totale

di Jean Claude Izzo