Alcuni enumerano…

Alcuni enumerano a memoria
i nomi delle stelle.
Io delle nostalgie.

Nazim Hikmet

Annunci

Il tuo cuore lo porto con me…

Il tuo cuore lo porto con me.
Lo porto nel mio
Non me ne divido mai.
Dove vado io, vieni anche tu, mia amata;
qualsiasi cosa sia fatta da me,
la fai anche tu, mia cara.
Non temo il fato
perché il mio fato sei tu, mia dolce.
Non voglio il mondo, perché il mio,
il più bello, il più vero sei tu.
tu sei quel che luna sempre fu
e quel che un sole sempre canterà sei tu
Questo è il nostro segreto profondo
radice di tutte le radici
germoglio di tutti i germogli
e cielo dei cieli
di un albero chiamato vita,
che cresce più alto
di quanto l’anima spera,
e la mente nasconde.,
Questa è la meraviglia che le stelle separa.
Il tuo cuore lo porto con me,
lo porto nel mio.

Edward Estlin Cummings

Solo. E nel silenzio…

Solo. E nel silenzio. Ero avvolto da ghirlande di stelle. Dalla volta che disegnavano nel cielo nero. E dal riflesso sul mare. Unico movimento quello della mia barca che galleggiava sull’ acqua.

Restai così senza muovermi. Con gli occhi chiusi. Fino a quando, finalmente, sentii sciogliersi quel groppo di disgusto e di tristezza che mi opprimeva. Qui, l’ aria fresca restituiva al mio respiro il suo ritmo umano. Libero dalla sua lunga angoscia di vivere e morire.

da Solea

di Jean Claude Izzo

Non so’ piu’ che farmene…

Non so’ piu’ che farmene

di questa vita,

che ha il sapore triste

di sorrisi amari e lacrime salate

 

fatta di giorni

bagnati dall’ alcool

che rompe gli argini

come un fiume in piena

 

giorni che passano veloci

e non guardano indietro

che sanno di whiskey

di pioggia e caffe’

 

fatta di notti

buie ed insonni

a fissare soffitti nudi

e bianchi

 

come carni stracciate

come lenzuola a coprir cadaveri

su letti bagnati dall’ ultimo respiro

 

notti fatte di vino

ricordi e martini

di sigari e fumo e nebbia

 

di note di tango

di violini struggenti

di urla silenziose

che squarciano l’ anima

 

notti fatte di nubi

e di stelle nascoste

 

24/07/09 – Piattaforma

Riflessi dorati…

Riflessi dorati

sul blu di un mare profondo

come il dolore

 

Azzurri, rosa, rossi viola

i tramonti del mio cuore

 

Riflessi argentei

su un mare nero

come la morte

come un cielo senza stelle

come le nuvole all’ orizzonte

 

28/02/09 – Pescara