Ti ho sognata…

Ti ho sognata
mi sei apparsa sopra i rami
passando vicino alla luna
tra una nuvola e l’altra
andavi, e io ti seguivo
ti fermavi e io mi fermavo,
mi fermavo, e tu ti fermavi,
mi guardavi e io ti guardavo
ti guardavo e tu mi guardavi
poi tutto è finito.

Nazim Hikmet

Ed io stupido…

Ed io stupido
che sono qui
a sognarti ancora
ad aspettarti ancora
a sperare ancora
ad attendere

inutilmente

il tuo ritorno

tra le braccia
di questo mio cuore stanco

30/112016

E cerco ancora…

E cerco ancora
tracce di te
dei tuoi sorrisi
tra le foto di noi
e nei ricordi andati

E cerco ancora
tracce di te
del tuo profumo
nei cassetti pieni
di questa vita vuota

26/11/2016

Quel che resta di noi…

Quel che resta di noi
è un treno in corsa
una galleria che sbuca sul vuoto
è nebbia pesante

Quel che resta di noi
è pioggia di fiori
è vento tagliente
è un abisso di sogni infranti

Quel che resta di noi
è ciò che non si vede
è dolore profondo
è il silenzio dei respiri
è il buio di queste notti

19/11/2016

Senza di te tornavo…

Senza di te tornavo, come ebbro,
non più capace d’esser solo, a sera
quando le stanche nuvole dileguano
nel buio incerto.
Mille volte son stato così solo
dacché son vivo, e mille uguali sere
m’hanno oscurato agli occhi l’erba, i monti
le campagne, le nuvole.
Solo nel giorno, e poi dentro il silenzio
della fatale sera. Ed ora, ebbro,
torno senza di te, e al mio fianco
c’è solo l’ombra.
E mi sarai lontano mille volte,
e poi, per sempre. Io non so frenare
quest’angoscia che monta dentro al seno;
essere solo.

Pierpaolo Pasolini