I miei amori…

I miei amori cominciano nei tempi futuri.
I miei amori non sono mai esistiti,
perché loro non ne sapevano niente.
Oppure non sapevo niente io, e ci siamo amati in silenzio
e in tempi diversi.

Alda Merini

Questo senso…

Questo senso che il cuore si stacchi e sprofondi, questa vertigine che mi squarcia e annienta il petto, nemmeno alla delusione d’aprile l’avevo provata.
M’era riservato di lasciarsi formare quella cicatrice e poi (un soffio, una carezza, un sospiro), l’hanno riaperta e stanziata, e aggiunto il nuovo male.
Cesare Pavese

 

Più lontano mi sei…

Più lontano mi sei, più Ti risento
farmiti dentro il cuore
sangue, grido, tumore,
e crescermi sul petto.
Più sei lontano è più
ti porto addosso,
fra l’abito e la carne,
contrabbando cattivo,
volpe rubata che mi mangia il petto.

Gesualdo Bufalino

Ho capito che ti amo…

Ho capito che ti amo
quando ho visto che bastava
un tuo ritardo
per sentir svanire in me
l’indifferenza
per temere che tu non venissi più.
Ho capito che ti amo
quando ho visto che bastava
una tua frase
per far sì che una serata
come un’altra
cominciasse per incanto a illuminarsi.

Luigi Tenco