Casa

Uno arriva a casa sua
e si chiude
tra le quattro mura
della solitudine
del silenzio.
Uno sta in casa
e lo accompagnano
quello che non c’è
il non vissuto
un materasso freddo
e una
finestra
aperta

Ana María Rodas

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...