La tua mano che mi cerca…

La tua mano che mi cerca

sotto le coperte

l’ amore la passione

la vicinanza del tuo corpo

 

Il tuo calore il tuo profumo

il desiderio e l’ eccitazione

gli umori i sapori

misti all’ ebbrezza di quei momenti

 

Ma poi…

tutto passa e se ne va

 

09/03/04 – Valona – Albania

Riposar le stanche membra…

Riposar le stanche membra

su un divano di nuvole

mentre volano pensieri

nella mia contorta mente

 

Più ti guardo più lo sento

che ho una gran voglia di te

ed il tuo eccitante corpo

vedo nudo in fronte a me

 

Il profumo tuo m’ inebria

crea scompensi dentro me

la mia gola secca vuole

dissetarsi col tuo seme

 

Vedo le mie braccia prenderti

attirarti verso me

per poter sì soddisfare

la mia gran voglia d’amare

 

E distrarre la mia mente

per placare questo istinto

sembra sì facile a dirsi

ma il pensiero mi corrode

 

16/03/95 – Lodi